Cosa Mangiare a Malta

 

 

La cucina Maltese

 

La tradizione culinaria maltese è un mix tra la cucina italiana o meglio, soprattutto siciliana, africana e inglese.

 

Si trovano gustosissime zuppe di pesce a brodetto, verdure miste, i tipici formaggi di Gozo, il timballo di pasta al forno, ravioli di pasta all’uovo con ripieno di ricotta serviti con salsa di pomodoro e riso al forno dorato in timballo, con carne trita e pancetta affumicata.

 

Il piatto tipico maltese però è il coniglio, cucinato in diversi modi: coniglio al vino con cipolle ed erbette, il pasticcio di coniglio, spaghetti al sugo di coniglio, coniglio arrosto, in umido o grigliato.

 

 

 

 

Sulla tavola dei maltesi non manca, naturalmente, il pesce e in particolare la Lampuka, preparata in pasticcio, che è la specialità di pesce locale.
 

Un’altra squisitezza maltese è il pane, dalla crosta croccante e mollica molto soffice.

 

Troviamo poi i tipici negozietti chiamati “Pastizzerie” dove possiamo trovare: i tradizionali Pastizzi, spuntino maltese costituito da un piccolo involucro di pasta sfoglia (molto unto!) con ripieno di ricotta oppure di purè di piselli.

 

Pasta al forno, pizza con peperoni e pollo, pizza margherita con olive, muffin, altri sfiziosi piatti tipici dei quali i maltesi vanno ghiotti. Altra specialità Maltese e un dolce fritto con ripieno di carrube chiamato "Imqaret" (si pronuncia imaret) lo si può trovare in piccoli chioschi sia a Valletta che nei mercati e nelle feste dei vari paesi.

 

Ristoranti da tutto il mondo

si trovano parecchi ristoranti di diverse nazionalità tra cui ristoranti cinesi, indiani, brasiliani e ristoranti che propongono anche specialità Italiane e non è difficile trovare dei buoni piatti di pasta e  buone pizze, non mancano Kebabberie e Fast Food.

 

Molte anche le gelaterie e pasticcerie che propongono i classici siciliani dalla cassata ai cannoli e naturalmente la granita.